Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Bloggercirouliano
  • Bloggercirouliano
  • : Il blog di Ciro Uliano
  • Contatti

Link

1 maggio 2012 2 01 /05 /maggio /2012 15:17

I metodi per conservare l'uva sono diversi e ci consentono di poter consumare o apprezzare questo frutto anche a distanza di alcuni mesi dalla raccolta, oppure poter ottenere la materia prima per realizzare il cosiddetto "passito", un vino dalle proprietà aromatiche notevoli.

 
  • 1
    Come Conservare L'Uva Con Metodi Casalinghi
    Per avere successo devi partire da un prodotto che sia estremamente sano, pena la mancata riuscita della conservazione. Evita tutti i grappoli che presentano alterazioni visibili, rinuncia ad utilizzare il frutto se al momento della raccolta, si sono verificati eventi piovosi che predispongono l'uva, a malattie funginee.
  • 2
     
    Occorrente
    • Graticci di canne o rete
    • Ganci metallici
    • Cassette di legno
    Una volta raccolta l'uva dovrai conservarla in un locale ben ventilato: l'ideale è un sottotetto ampio. I metodi per conservare l'uva sono diversi: potrai utilizzare dei graticci realizzati in legno con un letto in rete metallica oppure con uno strato di canne, che permettono il passaggio dell'aria e impediscono la formazione di muffa.
  • 3 Un altro sistema molto semplice è quello di appendere i grappoli, formando delle lunghe file al soffitto e utilizzando degli uncini di metallo, puoi anche sviluppare una catena in verticale, per ogni grappolo. Per ultimo un sistema pratico è quello delle cassette sovrapposte le une alle altre. Scegli cassette basse con fondo aerato e in ognuna di essere disponi l'uva in uno solo strato. L'uva così conservata può essere consumata per tutto l'inverno.

Condividi post

Repost 0
Published by ciro.uliano - in Cucina
scrivi un commento

commenti