Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Bloggercirouliano
  • Bloggercirouliano
  • : Il blog di Ciro Uliano
  • Contatti

Link

31 marzo 2013 7 31 /03 /marzo /2013 17:58

 

Come organizzare una vacanza a Panarea  

Panarea è un'isoletta delle Eolie, appartenente al Comune di Lipari, di origine vulcanica. E' una meta turistica molto gettonata soprattutto durante il periodo estivo, durante il quale potete visitare il centro caratterizzato da negozietti con oggettistica tipica e prodotti del posto e soprattutto godervi il mare. Ma come organizzare una vacanza a Panarea? Come arrivarci e cosa fare? Foto: www.turismo-italiano.com

Scopri come fare:

  • 1

    Panarea è la seconda isola più lontana delle Eolie rispetto alla Sicilia ed anche la più piccola, con i suoi 3,4 kmq, nonché la meno elevata rispetto alle altre (421 m). E' composta da un arcipelago di piccoli isolotti che la circondano. Geologicamente parlando, è una delle più antiche, infatti gli isolotti circostanti non sono altro che i "resti" di fenomeni eruttivi. Quest'isola, inoltre, fu abitata già in epoca preistorica durante l'Età del Bronzo e per la sua caratteristica morfologica divenne un ottimo luogo per insediarsi, risultando difendibili da attacchi esterni.

  • 2

    Ma come arrivare a Panarea? Panarea è collegata con il porto di Milazzo (Me) o Napoli. Bisogna prendere l'aliscafo o il traghetto da questa città per poter raggiungere questa meta. Ovviamente l'aliscafo impiega meno tempo per arrivarci, quindi se volete stare solo un giorno in quest'isola è decisamente più consigliabile. Da Napoli ci sono solo traghetti ed aliscafi nel seguente sito troverete le indicazioni sugli orari e i prezzi: Snav . Con l'aliscafo da Milazzo o Napoli: Siremar, mentre con il traghetto da Milazzo: Navi Ng.

  • 3

    Una volta sbarcati in questa splendida isola troverete subito negozi che vendono oggetti particolari, dalle collanine fatte di lava vulcanica, a ceramiche disegnate  Passeggiando per le vie principali, a parte restare affascinati dal panorama da cui sarete circondati e dalla cura che i paesani impiegano per rendere piacevole quest isolotto Le case sono molto esternamente molto carine, presentando una predominanza cromatica di bianco e azzurro, tipici colori degli esterni mediterranei. 

  • 4

    Le uniche spiagge raggiungibili a piedi sono: Cala Junco e Cala degli Zimmari. La caratteristica peculiare di queste spiagge è la presenza di sabbia o sassolini neri. Per raggiungere, invece, le zone più particolari dell'isola dove fare il bagno, lontane dal porto, dovrete prendere dei taxi, che in realtà sono delle macchinette elettriche pagando 10 euro (se siete 4, 2,50 euro a persona). La spiaggia Calcara di Panarea, ad esempio, è molto caratteristica poiché è possibile osservare fenomeni di origine vulcanica sotto forma di fumarola.

Condividi post

Repost 0
Published by ciro.uliano - in Guide turistiche
scrivi un commento

commenti