Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Bloggercirouliano
  • Bloggercirouliano
  • : Il blog di Ciro Uliano
  • Contatti

Link

20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 14:29

I Deputati del Parlamento italiano sono 630, provenienti da ogni parte della nazione. Per far valere le nostre idee e perorare le cause che ci premono, fa parte dei nostri diritti di cittadini quello di rivolgerci ai rappresentati del popolo, a Montecitorio. Ecco quindi cosa possiamo fare per scrivere a un Deputato.

  • 1
    Come Scrivere A Un Deputato
    Non è detto che leggerà mai il nostro appello, ma se lo facesse? E allora perchè non provarci, perchè non scrivere una lettera o una e-mail a un Deputato? Se la prima, cartacea, rimane più facilmente impressa, rimane però il dubbio sull'effettiva consegna al nostro destinatario: infatti la Camera dei Deputati ha un indirizzo generico a cui inviare posta (mi raccomando, sempre con la dicitura "All'attenzione di"): Palazzo Montecitorio, piazza di Montecitorio 00186 Roma.
  • 2 Mentre, per quanto riguarda l'e-mail, la situazione si fa più interessante: il sito ufficiale della Camera permette infatti di comunicare per messaggio virtuale con ciascuno dei nostri rappresentanti, assegnando una casella mail ad ogni Deputato. Come raggiungerla? Incominciamo entrando nell'homepage del sito (www.camera.it) e quindi andando su Deputati e organi parlamentari, in alto al centro della pagina.
  • 3 A centro pagina compare ora il menu a tendina Seleziona la scheda di un Deputato: cliccandoci sopra possiamo scegliere fra i 630 nomi che compongono attualmente l'assemblea. Selezionandone uno in particolare e premendo, subito sotto, Vai alla scheda del Deputato, potremo leggere le principali informazioni sul nome da noi scelto e, a sinistra sotto alla foto, troveremo il tasto Scrivi. Da qui si accede a un format che ci consente di inoltrare il nostro messaggio direttamente alla casella del Deputato.

Condividi post

Repost 0
Published by ciro.uliano - in Politica
scrivi un commento

commenti