Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Bloggercirouliano
  • Bloggercirouliano
  • : Il blog di Ciro Uliano
  • Contatti

Link

27 aprile 2012 5 27 /04 /aprile /2012 21:56

Il drive ottico dei portatili è uno dei componenti più delicati: a volte basta qualche anno e si deve provvedere alla sua sostituzione perché non funziona più. Se invece si è ancora sotto garanzia non ci sono problemi in quanto la sostituzione è gratuita ed è a cura del produttore. In caso contrario, si può ricorrere al centro assistenza, ma i costi sono quasi sempre elevati al punto da rendere più conveniente l'acquisto di un nuovo notebook. Ma perché dover cambiare un computer che può svolgere perfettamente il compito per il quale lo abbiamo acquistato? Con un po' di pazienza e seguendo gli utili consigli di questa pratica guida potrai sostituire l'unità ottica vecchia con una perfettamente funzionante rimettendo a nuovo il portatile.

 
  • 1 La sostituzione del masterizzatore di un notebook non è così complicata da un punto di vista manuale e tutto ciò che ti occorre, oltre al masterizzatore nuovo, sono un cacciavite a stella ed una graffetta. A volte potrebbe essere necessario anche un cacciavite con la punta molto piccola per la rimozione delle viti che dovessero essere presenti sul frontalino. Tutto questo è solo un procedimento preparatorio che ti permetterà di iniziare a smontare il tuo vecchio supporto.
  • 2
     
    Occorrente
    • Masterizzatore nuovo
    • Cacciavite a stella
    • Graffetta
    Ora scollega il notebook dal cavo di alimentazione e, per sicurezza, rimuovi anche la batteria in quanto potrebbe contenere energia sufficiente a darti la scossa. A questo punto poggia col lato capovolto il tuo portatile su un piano abbastanza stabile e provvedi, quindi, alla rimozione delle viti che fissano il masterizzatore al notebook come in figura. Il layout potrebbe differire a seconda del modello, perciò se ti viene difficile riconoscere le viti da rimuovere consulta il manuale del portatile.
  • 3 Nel caso in cui il drive del portatile non fosse completamente inutilizzabile e all'interno sia rimasto bloccato un CD, puoi recuperarlo in modo manuale. Per farlo ti dovrai servire di una graffetta che inserirai nel piccolo forellino presente sul frontalino del masterizzatore e facendo una leggera pressione il carrello si sbloccherà rendendo possibile l'estrazione del disco (vedi immagine). Ora che hai rimosso il vecchio masterizzatore preparati ad appuntare i dati presenti sull'etichetta.
  • 4 A differenza dei drive ottici utilizzati per i desktop, quelli per i notebook non sono tutti uguali. Scelte stilistiche differenti hanno portato i produttori a utilizzare frontalini dal design diverso rispetto a quello standard rettangolare che si trovava su tutti i primi portatili. Servendoti, quindi, dell'etichetta presente sul drive rimosso dal PC recupera il nome esatto del modello in tuo possesso.
  • 5 Come sempre, quando si tratta di prodotti poco diffusi, il modo migliore per trovarli rimane Internet. Servendoti perciò di Google, fai una ricerca per trovare qualche negozio online che lo venda e procedi di conseguenza all'acquisto. Assicurati però che il modello sia esattamente lo stesso di quello che andrai a sostituire, perché altrimenti potrebbe non adattarsi al vecchio frontalino. Fai perciò molta attenzione durante l'acquisto!
  • 6 Se il frontalino del modello nuovo fosse diverso dal quello del vecchio masterizzatore, provvedi a sostituirlo. Anche se di forma differente, l'aggancio che lo fissa al drive dovrebbe essere identico se abbiamo acquistato lo stesso modello ed in alcuni casi si tratta solo di far leva su dei piccoli ganci, mentre in altri potrebbe essere necessario rimuovere due o tre piccole viti. Fatto ciò preparati al passo successivo.
  • 7 Dopo aver montato il vecchio frontalino sul nuovo masterizzatore, provvedi ad inserirlo nel notebook facendo una leggera pressione in modo che entri completamente nel suo alloggiamento. A questo punto reinserisci le viti, rimonta la batteria e ricollega il portatile all'alimentatore. Ora sei quasi pronto per utilizzarlo anche se prima dovrai effettuare delle opportune verifiche descritte nel passo successivo.
  • 8 Adesso riavvia il notebook affinché il sistema rilevi la nuova periferica e la installi correttamente. Non c'è bisogno di alcun driver, perché Windows è in grado di riconoscere automaticamente i drive ottici. Per controllare che la nuova unità sia correttamente installata vai in Pannello di controllo\Sistema e manutenzione\Sistema, clicca su Gestione dispositivi e verifica che sia presente in Unità DVD/CD-ROM.

Condividi post

Repost 0
Published by ciro.uliano - in Software e Hardware
scrivi un commento

commenti