Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 22:45

Android anche se è un ottimo sistema operativo non ha la possibilità di impostare uno sfondo per ogni schermata della home in modo individuale. Ecco allora che viene in nostro soccorso l'applicazione gratuita MultiPicture Live Wallpaper che consente di impostare per ogni schermata home uno sfondo diverso.

  • 1
    Come Creare Sfondi Multipli Su Android Con Multipicture Live Wallpaper
    Innanzitutto per scaricare l'applicazione "MultiPicture Live Wallpaper" apriamo il Google Play Store presente nel menu applicazioni del nostro dispositivo. Nel campo di ricerca inseriamo la voce "MultiPicture Live Wallpaper" e premiamo il tasto con la lente d'ingrandimento. Trovata l'applicazione installiamola nel nostro dispositivo seguendo la relativa procedura guidata e riavviamo lo smartphone per rendere effettivi i cambiamenti.
  • 2
     
    Occorrente
    • Smartphone Android
    All'avvio l'applicazione mostra il menu "impostazioni". Premiamo il tasto "Add individual settings" e scegliamo il numero della schermata per cui vogliamo impostare un nuovo sfondo. Scelta la schermata premiamo il tasto "OK". Selezioniamo "Picture source" e scegliamo l'immagine da caricare nella galleria. Possiamo anche impostare uno sfondo a tinta unita premendo il tasto "Background Color". Ripetiamo l'operazione per tutti gli schermi che vogliamo impostare.
  • 3 Con l'applicazione è possibile impostare fino a 10 schermi con diverso wallpaper. Se invece vogliamo impostare un cartella presente nel nostro dispositivo e far cambiare in automatico lo sfondo all'applicazione ogni ora selezioniamo la voce "Gallery" presente nel menu "Screen". Se abbiamo un dispositivo con poca memoria RAM lmitiamo l'utilizzo di RAM impostandola tramite il tasto "Maximum memory usage".

Condividi post

Repost0
20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 14:29

I Deputati del Parlamento italiano sono 630, provenienti da ogni parte della nazione. Per far valere le nostre idee e perorare le cause che ci premono, fa parte dei nostri diritti di cittadini quello di rivolgerci ai rappresentati del popolo, a Montecitorio. Ecco quindi cosa possiamo fare per scrivere a un Deputato.

  • 1
    Come Scrivere A Un Deputato
    Non è detto che leggerà mai il nostro appello, ma se lo facesse? E allora perchè non provarci, perchè non scrivere una lettera o una e-mail a un Deputato? Se la prima, cartacea, rimane più facilmente impressa, rimane però il dubbio sull'effettiva consegna al nostro destinatario: infatti la Camera dei Deputati ha un indirizzo generico a cui inviare posta (mi raccomando, sempre con la dicitura "All'attenzione di"): Palazzo Montecitorio, piazza di Montecitorio 00186 Roma.
  • 2 Mentre, per quanto riguarda l'e-mail, la situazione si fa più interessante: il sito ufficiale della Camera permette infatti di comunicare per messaggio virtuale con ciascuno dei nostri rappresentanti, assegnando una casella mail ad ogni Deputato. Come raggiungerla? Incominciamo entrando nell'homepage del sito (www.camera.it) e quindi andando su Deputati e organi parlamentari, in alto al centro della pagina.
  • 3 A centro pagina compare ora il menu a tendina Seleziona la scheda di un Deputato: cliccandoci sopra possiamo scegliere fra i 630 nomi che compongono attualmente l'assemblea. Selezionandone uno in particolare e premendo, subito sotto, Vai alla scheda del Deputato, potremo leggere le principali informazioni sul nome da noi scelto e, a sinistra sotto alla foto, troveremo il tasto Scrivi. Da qui si accede a un format che ci consente di inoltrare il nostro messaggio direttamente alla casella del Deputato.

Condividi post

Repost0
20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 14:24

I pixel cosiddetti "morti" sono quei piccolissimi quadratini che sul nostro monitor LCD presentano un colore diverso dall'insieme, ad esempio su di una immagine di colore blu il pixel morto è nero. A volte non è facile individuarli e per questo il programma Dead Pixel Tester, ci permette di eseguire svariate verifiche sullo schermo, vediamo come utilizzarlo

 
  • 1
    Come Rilevare Pixel Bruciati Nel Nostro Monitor Lcd
    Colleghiamoci al sito web http://www.dataproductservices.com/dpt e scarichiamo il software, avviamolo dato che non è necessaria nessuna installazione sul pc. Si aprirà la finestra di Opzioni, da qui cerchiamo il tasto Pattern per cambiare le forme da visualizzare: cerchiamo di testarne molte così da non avere nessun dubbio. Inoltre selezionando la voce Auto colour cycle, i temi cambieranno ciclicamente in modo automatico.
  • 2
     
    Occorrente
    • Collegamento ad Internet
    Ora eseguiamo il test dei pixel morti con un altro software: IsMyLcdOk, scaricabile da qui http://www.softwareok.com/Download/IsMyLcdOK.zip, anche questo è un eseguibile senza alcun bisogno di installazione. Avviamolo e accettiamo le condizioni spuntando il cerchietto Ich Stimme dem Lizenzvertrag zu, immediatamente noteremo la finestra con le opzioni numerate: vi sono test da eseguire con colori semplici o gradienti.
  • 3 Il terzo software con cui provare il nostro LCD è Passmark Monitor Test (http://www.passmark.com/products/monitortest.htm), scarichiamo e apriamo direttamente. La finestra in questo caso fornirà anche delle informazioni di base come risoluzione, numero di colori, numero totale di pixel e così via. Nella sezione in basso selezioniamo il monitor, la risoluzione desiderata e il tipo di test da eseguire. Passmark è una versione di prova, dopo circa 30 giorni scadrà, ma fino ad allora avremo fatto moltissimi test!

Condividi post

Repost0
18 aprile 2012 3 18 /04 /aprile /2012 22:01

Webcam Toy è un servizio online che offre la possibilità di scattare foto con la webcam del PC applicando degli effetti speciali molto divertenti. Il servizio non richiede alcuna registrazione né installazione di software sul computer ed è del tutto gratuito. Potrete poi facilmente condividere il vostro lavoro sui vari social network.

 
  • 1 Dal sito http://neave.com/it/webcam/ premete il pulsante Pronto? Sorridi! che trovate in mezzo alla pagina. Accederete alla macchina fotografica virtuale e dovrete dare al sito il consenso all'utilizzo della vostra webcam premendo Consenti. Una volta che la ripresa webcam sarà visualizzata sullo schermo dovrete solamente mettervi in posa e cliccare sull'icona a forma di macchina fotografica. Lo scatto avverrà dopo il countdown di tre secondi.
  • 2
     
    Se volete fare una foto aggiungendo degli effetti speciali dovrete prima cliccare la voce Normale e scegliere dalle anteprime quella con l'effetto speciale che più vi piace. Il lato positivo è che le anteprime sono in tempo reale. Troverete tantissimi effetti che potrete scorrere semplicemente usando le frecce su e giù. Una volta scelto l'effetto non vi resterà altro da fare che clicca sull'icona a forma di macchina fotografica per scattare la foto.
  • Leggi anche: Come scattare foto divertenti con Cameroid (CLICCA QUI)
  • 3 Dopo lo scatto visualizzerete l'anteprima al centrodello schermo. Premendo su Scarica potrete scaricare la fotografia in formato JPG sul vostro PC mentre premendo una delle icone riportante il simbolo del social network di vostro gradimento condividerete su di esso la vostra foto. Se utilizzate il browser Google Chrome potete aggiungere un collegamento al sito semplicemente collegandovi a questo link https://chrome.google.com/webstore/detail/lfbgimoladefibpklnfmkpknadbklade?hl=it# e premere Aggiungi.

Condividi post

Repost0
18 aprile 2012 3 18 /04 /aprile /2012 21:59

Definiamo "torcicollo" uno spasmo che deriva dalla contrattura dei muscoli del collo; è un fenomeno che si verifica a causa di un'esposizione prolungata a correnti d'aria, come quella proveniente dal finestrino dell'auto abbassato, o dalla postura scorretta mentre si è seduti o supini, o, ancora, da un trauma e da uno stato psicologico tendente alla preoccupazione e all'ansia. Nella maggioranza dei casi, per avere il torcicollo basta assumere per un tempo prolungato una posizione scomoda davanti alla tv, o durante un riposino pomeridiano senza un supporto alla nuca.

  • 1
    Come Curare Il Torcicollo
    Esistono differenti tipi di torcicollo: uno comune e uno congenito. Il primo è il più frequente e consiste nella contrattura di un gruppo di muscoli che si trova nella zona anterolaterale; è un dolore invasivo, in quanto limita molti movimenti naturali del capo. Il secondo tipo, invece, si può definire raro perché legato ad una lesione del muscolo sternocleidomastoideo, avvenuta al momento della nascita, probabilmente in seguito ad un parto travagliato. Possiamo trovare anche un torcicollo di natura post-traumatica, derivato da uno strappo o da un movimento violento, come avviene nel colpo di frusta; altri tipi di torcicollo possono riferirsi addirittura a lesioni dei legamenti cervicali, sublussazioni, ernie discali o fratture.
  • 2
     
    Approfondimento
    Il torcicollo è anche posturale, ovvero trova il baricentro del corpo compromesso da una situazione già disagiata, per esempio con una scoliosi; il torcicollo reumatico o gottoso, invece, si sviluppa in modo più silente e graduale. Eventi come un'infiammazione alla gola o all'orecchio, un ascesso ad un dente o la malocclusione dentale, sono episodi che rappresentano le cause della tensione muscolare che andrà ad interessare proprio la regione del collo. Il torcicollo, nelle sue varie forme, provoca un dolore talmente acuto che può irradiarsi fino alle spalle, alle braccia e alle dita delle mani.
  • 3 I muscoli cervicali diventano tesi e doloranti ed impediscono i movimenti del collo. Qualsiasi movimento, che nella sua normale esecuzione coinvolge la regione cervicale, a causa della tensione muscolare, al ruotare della testa provoca dolori. Ciò succede perché gli spasmi muscolari agiscono sulle articolazioni apofisarie e le bloccano con conseguenti infiammazioni e dolori. La terapia contro il torcicollo prevede inizialmente l'anamnesi (la storia dell'evento), poi seguiranno degli esami, più o meno invasivi, della colonna cervicale e la radiografia. La prevenzione del torcicollo prevede una ginnastica dolce e senza affanno: movimenti leggeri e liberi in tutte le direzioni che il collo permette, seguiti da un lieve massaggio ai muscoli trapezi. Cerchiamo di preferire la mobilità alla staticità, perché se da una parte stando fermi attenuiamo il dolore, dall'altra andiamo a facilitare l'irrigidimento dei muscoli.
  • 4 Riguardo al massaggio c'è ancora una precisazione da aggiungere: se la natura del torcicollo è traumatica, l'irrigidimento non è altro che una protezione delle articolazioni sottostanti, per cui un massaggio può essere controproducente. Se si è, invece, già soggetti a soffrire di torcicollo, è opportuno curare la regione dolente con il caldo; occorre l'impacco freddo in caso sia presente già un'infiammazione al muscolo.

Condividi post

Repost0
18 aprile 2012 3 18 /04 /aprile /2012 10:23
  • 1 Un ottimo programam per migliorare la qualità dei video è Avidemux. Se ancora non l'avete installato sul PC collegatevi al sito http://avidemux.sourceforge.net/download.html per scaricarlo gratuitamente. Una volta effettuato il download premete su avidemux_2.5_r7200_win32.exe per avviare la classica procedura di installazione. Seguite le indicazioni della guida e una volta terminata l'installazione avviate il programma.
  • 2
     
    Nella pagina principale selezionate da l menu in alto l'icona a forma di cartella blu per caricare il video da migliorare. Dal menua a tendina Video impostate il formato che preferite per salvare il video modificato come ad esempio MPEG-4 ASP (Xvid). Sempre dal menu Video selezionate la voce Filter per scegliere tra i vari filtri disponibili quelli da applicare. Quelli più efficaci li trovate alla sezione Noise.
  • Leggi anche: come editare un video con Avidemux (CLICCA QUI)
  • 3 Scegliete il filtro da applicare fra Mplayer denoise3d, FluxSmooth e Temporal Cleaner, fate click su di esso per impostarlo secondo le vostre necessità e premete quindi Preview per visualizzare l'anteprima del video con i filtri applicati. Una volta verificato che le migliori apportate siano per voi accettabili premete Close. Tornerete alla schermata principale di Avidemux dove potrete salvare il video premendo dal menu File prima Save e poi Save Video. Scegliete la cartella in cui salvare il video, attribuitegli un nome e premete Salva.

Condividi post

Repost0
17 aprile 2012 2 17 /04 /aprile /2012 07:57

Nelle case americane della vecchia America una pie, la torta fatta in casa, non mancava mai, tanto da portarla anche alle funzioni religiose per essere consumata dalla comunità al termine di queste. Provate questa ricetta tramandata gelosamente da generazioni.

 
  • 1
    Come Preparare La Pecan Pie Americana
    Iniziamo la preparazione della ricetta grattugiando la buccia delle arance assolutamente non trattate, poi versate il succo ottenuto in un pentolino, aggiungere lo zucchero e portarlo a leggero bollore. A questo punto unire la buccia dell'altra arancia e lasciate quocere per circa quattro cinque minuti.
  • 2
     
    Occorrente
    • 1 confezione di pasta frolla
    • 300g di zucchero
    • 160g di noci pecan
    • 60g di burro
    • 3 uova
    • 2 arance
    • Sale
    • Panna montata
    Proseguiamo togliendo dal fuoco e lasciando raffreddare. Prendete la pastafrolla e stendetela a disco per poi adagiarla in una tortiera circolare, ovviamente potete scegliere se acquistarla già pronta oppure prepararla da voi in casa (cosa molto semplice). In una ciotola sbattere le uova con il succo di un arancia il burro fuso e il sale.
  • 3 Distribuitevi le noci sul fondo della pasta frolla formando uno strato uniforme, quindi versatevi sopra il composto cremoso. Cuocete in forno a 220° per dieci minuti, quindi abbassare la temperatura a 160° e lasciate cuocere ancora mezz'ora. Ritirate e servite la torta tiepida con a parte la panna montata.

Condividi post

Repost0
17 aprile 2012 2 17 /04 /aprile /2012 07:55

Il calcio è lo sport più praticato e conosciuto in Italia. Probabilmente è stato ideato in Inghilterra, ma ben presto si è diffuso in tutto il mondo, soprattutto in Europa. In questa guida vi darò le basi per giocare e per sapere qualcosa di più su questo sport.

 
  • 1
    Come Si Gioca A Calcio
    A calcio si usano principalmente i piedi, ma è consentito il controllo (non la trattenuta) della palla con tutte le parti del corpo, escluse le braccia. L'unico giocatore che può usare tutte le parti del corpo per toccare il pallone è il portiere, ma solo entro il limite della propria area di rigore.
  • 2 Ogni partita di calcio vede opporsi due squadre con 11 giocatori a testa compreso un portiere per ogni formazione. Ogni squadra è composta da: difensori (incluso il portiere), centrocampisti e attaccanti. Lo scopo del portiere è quello di difendere la propria porta senza subire goal. Il portiere può uscire dall'area di rigore, ma al di fuori di essa non può toccare il pallone con le braccia.
  • 3 I difensori hanno lo scopo, come il portiere, di difendere la propria porta. I centrocampisti hanno lo scopo di impostare il gioco, recuperare il pallone e costruire le azioni. Gli attaccanti hanno lo scopo di segnare goal. Vince la partita la squadra che ha segnato almeno un goal in più dell'altra.
  • 4 Un arbitro, due guardalinee ed il quarto uomo si assicurano del corretto svolgimento delle regole. L'arbitro può fischiare punizioni nel momento in cui i giocatori commettano un'inflazione, ed ha la possibilità di ammonire o di espellere il giocatore che l'ha commessa. Quando uno stesso giocatore riceve due ammonizioni o un'espulsione è costretto ad abbandonare il campo e lasciare la proprio squadra a giocare con 10 giocatori.
  • 5 Un allenatore, con l'ausilio di viceallenatore e dirigenti, gestisce la propria squadra. Decide e schiera la formazione e sceglie i 7 giocatori da portare in panchina. In una partita, l'allenatore non può effettuare più di tre cambi. L'allenatore inoltre sceglie il capitano della squadra, che è l'unico giocatore che ha il diritto di parlare e chiedere spiegazioni all'arbitro.
  • 6 Una infrazione commessa da un giocatore nella propria area di rigore e fischiata dall'arbitro, verrà seguita da un calcio di rigore a favore della squadra avversaria. Nel calcio di rigore, la palla viene posta sopra il dischetto di rigore che si trova a 11 metri di distanza dalla porta. Solo il tiratore e il portiere possono stare all'interno dell'area di rigore.
  • 7 Il portiere, fino al momento del tiro, deve stare sulla linea tra i pali e non può avvicinarsi al pallone. Al momento del fischio, il tiratore prende la rincorsa e tira il rigore. In caso di respinta, il tiratore può ritoccare il pallone solo dopo che questo sia stato toccato da un altro giocatore.
  • 8 Un'altra regola fondamentale è quella del fuorigioco. E' fuorigioco quando un giocatore passa il pallone ad un suo compagno nel momento in cui quest'ultimo si trova davanti alla linea del pallone e solo tra il portiere ed il difensore più vicino al suo portiere. Un giocatore può stare oltre la linea dei difensori, ma commette l'infrazione solo nel momento in cui riceve il passaggio, partecipando così all'azione.

Condividi post

Repost0
17 aprile 2012 2 17 /04 /aprile /2012 07:52

Minimise Me è un servizio on-line che offre la possibilità di creare una emoticon personalizzata per Messenger. Il bello è che potete definire tutti i dettagli come forma e colore del viso, il colore degli occhi, il taglio di capelli e anche i vari accessori. Il servizio è gratuito e una volta creata l'emoticon potrà essere installata su Messenger in pochissimi secondi.

 
  • 1 Dal sito http://www.messengerplayground.co.uk/ premete il tasto Create a character per aprire una nuova area di lavoro. Cominciate a creare la tipologia del viso da attribuire alla vostra emoticon premendo su Head. Scegliete tra le varie tipologie disponibili. Se non vi soddisfano potete trovarne altre cliccando la voce Next. Una volta individuato il viso che vi piace premete su di esso per applicarlo e per variarne eventualmente il colore.
  • 2 Passate ora alla personalizzazione degli altri dettagli. Premete la voce Eyes per applicare gli occhi all'emoticon. Effettuate la stessa cosa con tutte le altre voci dell'elenco fino a completare in modo definito e quanto più dettagliato la vostra emoticon. Una volta soddisfatti del lavoro scaricatela sul computer premendo il tasto Preview & download your character. Si aprirà una nuova pagina da cui dovrete selezionare Download your character.
  • 3 Collegatevi ora a Windows Live Messenger inserendo i vostri dati di account e cliccate due volte sul file scaricato per installarlo. Nella nuova finestra premete su Next, togliete la spunta dalle due voci che vi trovate e premete su I agree e quindi nuovamente su Next. Troverete la vostra emoticons con diverse espressioni del viso nella lista delle emoticons disponibili. Potete creare tutte le faccine che volete, ispirandovi a voi stessi, amici o personaggi famosi.

Condividi post

Repost0
17 aprile 2012 2 17 /04 /aprile /2012 07:47

Se vuoi avere una maggiore sicurezza quando viaggi in auto, puoi approfittare delle agevolazioni fornite dall'Aci (Automobile Club Italiano) attraverso l'acquisto e l'utilizzo della tessera "Aci One". Questa tessera ti garantirà di viaggiare sicuro nella tua Regione e numerosi altri vantaggi.

  • 1
    Come Richiedere E Usufruire Della Tessera Aci One
    Per usufruire dei servizi offerti dalla Tessera Aci One, devi associarti, pagando un costo annuale di 35 euro. L'attivazione della tessera ti permetterà di avere un servizio aggiuntivo in ambito regionale, per ciò che riguarda: Tariffe agevolate sulle richieste di soccorso in Italia; Avere preventivi gratuiti e riparazioni a tariffe controllate; Tariffe agevolate per i noleggi in Italia e nel mondo; Un servizio ricambi di prim'ordine in Italia; Tutela legale e rimborso corsi per il recupero dei punti patente; Sconti in Italia, Europa e nel mondo;
  • 2
    Approfondimento
    Per l'attivazione della tessera, puoi chiamare il numero verde (24 ore su 24) 803.116, oppure puoi associarti on-line collegandoti al sito www.aci.itUna volta entrato nella pagina Aci, clicca sulla parte sinistra della schermata alla voce "Le tessere Aci". Vedrai la presentazione di tutte le offerte disponibili, individua nella parte destra la banda viola e clicca sulla scritta "continua", posta sotto ad Aci One.
  • 3 Ti viene ora presentata la Tessera, con tutti i vantaggi che ti consentirà di ottenere, il costo e la descrizione dei serviti offerti. Se desideri associarti "on line" clicca sulla scritta evidenziata in rosso "associati". Nella prossima videata verrai informato sulle discipline di tutela della privacy, visto che fornirai dei dati sensibili pagando con una carta. Per effettuare il pagamento con carta di credito (unico ammesso). Prosegui cliccando su "acquista la tessera".
  • 4 Verrai indirizzato in una nuova finestra dove dovrai inserire i tuoi dati anagrafici, comprensivi di Nome, Cognome, sesso, Comune e Provincia di residenza, data di nascita e Codice fiscale. Nella seconda parte dovrai invece fornire i dati relativi al luogo di residenza con il telefono. Nella terza parte della scheda devi inserire il tipo di autovettura e la targa e per ultimo il tuo indirizzo email. Terminato di inserire i tuoi dati personali, clicca su "invia" e verrai indirizzato ad una pagina riepilogativa di quanto inserito.
  • 5 A questo punto clicca su "conferma dati acquisiti". Ti verrà mostrato l'esito dell'acquisizione e il numero della nuova tessera. Ti conviene stampare questa pagina cliccando su "stampa rapporto associativo" per ricordare il numero della tessera. Riceverai la tessera al tuo domicilio, mentre via email ti verranno spediti sia la ricevuta di pagamento e gli eventuali avvisi di scadenza.

Condividi post

Repost0